LE 100 H Ricerca sull'emotività inespressa | Performance di Florencia Martinez

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE 2017, ORE 20.00

L’azione dell’artista italo-argentina è uno degli appuntamenti di Gallerie Aperte, evento promosso dall’Associazione 5 Vie Art+Design.

Giovedì 30 novembre 2017, alle ore 20.00, nell’àmbito di Gallerie Aperte, evento promosso dall’Associazione 5 Vie Art+Design, Gilda Contemporary Art di via San Maurilio 14 a Milano, ospita la performance di Florencia Martinez (Buenos Aires, 1962) dal titolo Le 100 H. Ricerca sull’emotività inespressa.

Florencia Martinez è attualmente protagonista della personale H. Honey Hungry Home, in corso fino al 14 gennaio 2018, negli spazi della galleria milanese.

È stato proprio in preparazione di questa rassegna che l’artista italo-argentina ha scritto alcune considerazioni sui temi portanti della sua ricerca, ovvero “la casa/contenitore”, “l’amore/tenerezza” e “la fame di”, da cui ha estrapolato 100 frasi, pensieri, piccole poesie, scritte su una lavagna, che si pongono come punto di partenza della riflessione personale dei partecipanti alla serata.

Ciascuno di essi avrà la possibilità infatti d’interagire con l’opera, scegliendo di confermare (scrivendo la frase trovata sulla lavagna con un gessetto ), controbattere (riportando qualcosa che contrasti quello che ha appena letto) o aggiungere (aggiungendo il suo pensiero) le frasi di Florencia Martinez.

“Questo gesto leggero fatto con un gessetto – ricorda la stessa Martinez – è facilmente cancellabile: non è cancellabile l’emozione d’indagare per qualche minuto su noi stessi , sulle nostre priorità (casa, amore, fame di), in relazione a una affermazione o a domanda che fa da punto di partenza a questa espressione aperta sul sé intimo, il proprio pensiero, l’intimo dolore o la meravigliosa gioia di quel momento”.

La mostra, curata da Cristina Gilda Artese, col patrocinio del Consolato d’Argentina, presenta una serie di opere recenti in cui il tessuto e il colore sono gli elementi che caratterizzano il lavoro dell’artista italo-argentina.

Il titolo della rassegna H. Honey Hungry Home richiama tre concetti forti come l’amore (honey), la casa (home)e il soddisfare la fame di vita (hungry). È solo nella sintesi di queste tre parole che si dà senso all’esistere che Florencia Martinez vede compiersi nell’iconografia sacra della pietà, con la madre che sostiene la figura morente del figlio.

Nella sua Pietà – attorno cui ruota tutto il percorso espositivo – le due figure anonime vengono riconosciute solo attraverso i materiali che li vestono. Se da un lato, è la stoffa bianca dell’abito da sposa, impreziosita da pizzi e inserti, a dare forma alla figura esausta, dall’altro, è la presenza del feltro, grigio, ruvido, a caratterizzare l’altro personaggio, tanto oscuro quanto capace di uno sguardo di grande empatia e tenerezza.

Tra le altre opere, sono degne di nota Una ragazza come un’altra, una scultura in tessuto da sposa e pizzo, in cui una donna con una maschera con becco da uccello nasce da una pianta, al tempo stesso, simbolo di protezione e di possesso. O ancora, le valigie ricoperte da stoffe preziose, nella cui trama sono incastonate delle fotografie che richiamano la sua storia familiare, e che trasportano dei pesanti sanpietrini che rendono difficile il viaggio e la fuga da un passato che non se ne vuole andare.

Come novità, lo spettatore potrà ammirare i lavori in juta, siano essi agglomerati di stoffa cucita a formare delle palline dure o piccole macchie concentriche, contraddistinti da colori accesi, come il blu e l’arancione, che accolgono un insieme dinamico di ricami e di segni.

Accompagna la personale di Florencia Martinez, un catalogo edito da Gilda Contemporary Art, con l’introduzione di Cristina Gilda Artese, un testo critico di Alessandra Redaelli e un’intervista della stessa all’artista.

La rivista Or Not, pubblicata dall’associazione arsprima, presieduta da Cristina Gilda Artese, ha dedicato, nel 2016, un numero monografico a Florencia Martinez.


PERFORMANCE

FLORENCIA MARTINEZ. Le 100 H. Ricerca sull’emotività inespressa

Giovedì 30 novembre 2017, ore 20.00 sino alle ore 22

MOSTRA

FLORENCIA MARTINEZ. H. Honey Hungry Home

Fino al 14 gennaio 2018


Informazioni: tel. 339.4760708   |   info@gilda.gallery

Ufficio stampa:  CLP Relazioni Pubbliche Anna Defrancesco, tel. 02 36 755 700 | anna.defrancesco@clponline.it | www.clponline.it | Comunicato stampa e immagini su www.clponline.it